Salta al contenuto
Immagine a corredo

Foto Kevinpoh

via Maestri del Lavoro, 10 orari di apertura:
lunedi, mercoledi, giovedi: 9.30-12.30
martedi: 14.00-18.00

tel. 02/24968952-53
informagiovani@sestosg.net

Informagiovani Sesto su Facebook
Informagiovani Sesto su Flickr
Informagiovani Sesto su Youtube
Informagiovani Sesto FeedRSS
il 14/10/2014

Fear Of Men

Immagine a corredo

Sono giovani i tre Fear Of Men (nome proveniente dalle ricerche di Jessica Weiss sulle malattie mentali e i disturbi d'ansia) e non faticano a credere. Credono nel potere taumaturgico della musica pop, nella sua magia romantica e decadente, nelle infinite possibilità che le otto note offrono a chi voglia restare aggrappato ad uno stato d'animo, descrivere le piccole emozioni di una giornata o guardarsi indietro con solo l'ombra di un rimpianto. "Loom", il loro debutto su lunga distanza prodotto autonomamente e registrato interamente durante sessioni notturne, riassume dunque le angosce e l'ansia che perturbano l'introversa mente di Jessica Weiss ("Mortality anxiety and feeling lost are my biggest creative stimulants") che non nasconde debiti di scrittura verso Anais Nin, Freud, verso la visione di storia vista come paesaggio morto di Walter Benjamin o traendo ispirazione dai film di Fassbinder.

Il terzetto è dunque essenzialmente votato a uno spleen melodico pieno e terso, che poggia su sonorità oscure e sull'interpretazione vocale limpidissima della Weiss, confermando le allusioni-ossessioni ricorrenti per l'inghilterra del pop, ovvero le espressioni drammatiche, decadenti e dandy che vanno di pari passo con una veste grafica molto curata (anch'essa ad opera della Weiss) che privilegia estetiche monocromatiche, gothic e noir. Ma "Loom" non è solo pop esistenzialista - perché di questo si tratta - è un disco liquido: la sua superficie apparentemente uniforme è in continuo e armonico movimento ma non permette ad alcun corpo estraneo di scombussolare il suo moto per più di pochi secondi. "Loom" si lascia riscaldare dalle correnti, è un disco ospitale ma misterioso. (Ondarock.it)

Martedì 14 ottobre dalle 22:00 al Biko di via Ettore Ponti 40 a Milano.

Presentazione a cura de Il Cielo Sotto Milano